Meglio aggiornare o rifare il sito internet? - GrafikaMente Web Design
aggiornare il sito internet o rifarlo da zero

E’ MEGLIO AGGIORNARE O RIFARE UN SITO INTERNET?

Quanto dura un sito web? È meglio aggiornarlo o rifarlo?

Per rispondere a queste domande è necessario tenere conto di una serie di fattori, ma soprattutto delle esigenze del cliente.

Solitamente un utente che visita un sito web si rende conto che il sito è datato, e “scappa” , quando:

1. il layout graficamente non è più accattivante, e soprattutto obsoleto (il sito è ottimizzato per versioni di computer ormai inesistenti);

2. i contenuti non sono più aggiornati e le news sono bloccate a date remote;

3. il sito web non è responsive, ossia non si adatta ai device mobile, perdendo circa il 40%-50% di utenti;

4. tecnologie obsolete ( ad esempio siti web con iframe, flash, etc)

5. modulo contatti o pagine del sito che contengono dati sbagliati e quindi generano errori.

Spesso quando si consegna un sito dinamico, è premura del titolare dell’azienda (o di chi nomina per la gestione dello stesso) avere cura di aggiornare contenuti, foto, informazioni, inserire costantemente news etc… e questo accade per il primo periodo di pubblicazione del sito web, trascorso del periodo – più o meno lungo, a seconda dei casi – il sito inizia ad essere “abbandonato” perdendo la completa funzionalità per il quale è stato progettato; questo determina una perdita di potenziali clienti o contatti commerciali, e nel lungo termine può avere ripercussioni anche a livello di SEO. Il sito web quindi perde efficacia, e diventa agli occhi del titolare dell’attività d’impresa l’ennesimo costo sostenuto, dal quale non ha tratto benefici.

Il mio consiglio è quindi procedere alla progettazione di un nuovo sito web quando questo ha più di 5 anni, in questo modo è possibile utilizzare le nuove tecnologie che in siti datati potrebbero non essere più applicabili, inserire nuove sezioni come ad esempio un blog aziendale, pagina offerte mirate, nuova progettazione grafica e nuovo studio delle keywords e quindi un nuovo piano di ottimizzazione e posizionamento del sito web.

E’ consigliabile procedere alla progettazione ex-novo del sito anche in un’altra occasione, ovvero quando le esigenze dell’attività sono cambiate, perché cresciuta, e l’aggiornamento costerebbe più di rifarlo nuovo, ne l’esempio il sito web www.samarcandasassari.it realizzato nel 2015, sito dinamico costantemente aggiornato con un ottimo posizionamento su Google, è stato completamente rifatto ex-novo trasformandolo in un e-commerce (grazie all’incremento di fatturato che l’attività ha avuto grazie al sito web) che partirà nel mese di Gennaio 2017.

In tutti gli gli altri casi è possibile studiare una soluzione di restyling del sito proponendo due differenti soluzioni:

1. un pacchetto che comprenda oltre l’aggiornamento periodico per evitare problemi di sicurezza, legge sulla privacy e manutenzione ordinaria, anche l’inserimento costante di contenuti, news e foto, evitando la spesa sostenuta diventi l’ennesimo costo e non un investimento quale è.

2. un pacchetto che comprenda solo l’aggiornamento periodico per evitare problemi di sicurezza, legge sulla privacy e manutenzione ordinaria, quando il cliente ha premura di aggiornare costantemente contenuti, news, foto

Hai un sito e vuoi sapere se è consigliabile aggiornarlo o rifarlo? Scrivimi una mail a info@grafikamente.eu analizzerò il tuo sito web gratuitamente e ti proporrò la migliore soluzione



Contatore accessi gratuito